Aprilia, allarme ambientale per la maxi discarica nella cava dei Piattella

Quando gli operatori della Polizia di Stato hanno verificato la quantità di rifiuti, gettati nella cava di via Corta ad Aprilia, sono rabbrividiti. Lo ha raccontato oggi nella conferenza stampa, il dirigente della Squadra Mobile di Latina, il vice questore aggiunto Carmine Mosca, proprio ad indicare l’impatto sociale derivante dalla scoperta di questa discarica, una mega discarica realizzata all’interno di una cava dismessa di pozzolana. L’ennesima ferita inferta al territorio di Aprilia.

“Si tratta di un’indagine su tematiche di estrema complessità e di vitale importanza – ha infatti sottolineato il capo del Servizio centrale operativo Alessandro Giuliano – perché attiene alla salute di tutti e alla sopravvivenza dei nostri territori”.

L’operazione ha portato all’arresto di 16 persone nell’Agro Pontino.

Cliccando qui è possibile leggere la nota stampa integrale emanata dalla Questura di Latina.